elendeesfritptrusqbgplrozh-CN
no1distintivo

 

Accesso libero

Gli idoli di Ebape
Editoriale

Gli idoli di Ebape

In un'intervista al Daily Mirror, Killian Ebape ha rivelato che i suoi idoli calcistici erano Zinedine Zidane e Cristiano Ronaldo!

Allo stesso tempo, ha sottolineato che il suo obiettivo è vincere la Champions League con la maglia del Paris Saint-Germain.

"Il mio primo idolo è stato Zidane, per tutto ciò che ha raggiunto con la squadra nazionale. E poi Cristiano Ronaldo. Ha vinto tutto e rimane il vincitore nonostante i suoi successi. Entrambi hanno fatto la storia del calcio. Voglio anche scrivere il mio capitolo sui libri di calcio ", ha sottolineato l'attaccante francese.

Oltre a ciò, Ebape ha chiarito che "la mia grande ambizione è quella di essere un membro del Paris Saint-Germain, che vincerà la prima Champions League della sua storia".

Vaccino in Bundesliga con rastrello dello 0%!

Kimich: "Prima del gioco sapevamo che Birki era spesso fuori casa".

Il motivo per cui ha cercato di "scavare" la palla e alla fine ha segnato il meraviglioso gol con cui ha segnato la grande vittoria del Bayern nel derby con il Dortmund, è stato rivelato da Josiah Kimich.

Il risultato dello studio, oltre ad essere un prodotto di ispirazione, è stato il bellissimo gol di Josiah Kimich nella partita contro il Dortmund.

Dopo la fine del derby, che ha trovato il Bayern il vincitore con 1-0, il marcatore d'oro dei bavaresi ha rivelato il "segreto" della lobby scavata.

Dopo aver descritto l'obiettivo come il migliore della sua carriera, ha notato che ci ha provato perché "prima della partita sapevamo che Birki spesso si trovava fuori dalla sua casa".

È arrivato il nuovo casinò dal vivo di pamestoixima.gr!

Pogba dovrà anche far cadere il suo stipendio

La gente della Juventus ha chiarito a Paul Pogba che se vuole tornare a Torino, dovrà abbandonare le sue richieste.

La questione del ritorno di Paul Pogba alla Juventus rimane in prima linea.

In effetti, una nuova pubblicazione, questa volta dal "Corriere dello Sport", riporta che i bianconeri hanno inviato un messaggio ai media francesi. In particolare, riguarda la parte del suo stipendio.

La gente della Juventus sembra aver sottolineato al giocatore che se vuole tornare, dovrà far cadere il suo stipendio, che attualmente raggiunge i 12 milioni di euro all'anno al Manchester United.

Stoiximan.gr: il tuo gioco migliore!

Valverde: "Sarà strano"

Leggi cosa ha detto Ernesto Valverde sulla presenza dei tifosi negli stadi della Spagna a causa di una corona.

Ernesto Valverde ha sottolineato nelle sue dichiarazioni ai media del paese quanto sarebbe difficile e ... brutto tenere i giochi in Spagna senza la presenza di fan a causa della pandemia.

"Allora ci è venuto semplicemente in mente. Alcune partite possono essere giocate senza persone, ma non so come sarà vedere 100 partite chiuse in Spagna. Il primo sarà il più difficile. Ricordo Barcellona - Las Palmas. La squadra non era preparata a giocare in quel modo. Forse ora sono più adattati ", ha affermato e ha continuato:

"Gli ultimi mesi sono stati difficili, soprattutto per tutti, sia per la propria salute che per quella dei loro parenti. Stiamo vivendo qualcosa di senza precedenti e l'interesse si è concentrato sulle persone che stanno facendo più lavoro in aree più importanti del calcio, che è ancora uno spettacolo ".

Bet365: gioca responsabilmente 21+

L'obiettivo principale dei "bianconeri" è Arkandius Milik

La Juventus ha deciso chi sostituirà Gonzalo Higuain, che quest'estate lascerà i campioni d'Italia per continuare (molto probabilmente) la sua carriera al River Plate. 

L'obiettivo principale dei "bianconeri" è Arkandius Milik, che ha un altro contratto di un anno con il Napoli, fino all'estate del 2021 e non intende rinnovarlo. 

L'attaccante internazionale polacco è considerato una soluzione affidabile, ma al fine di completare il suo trasferimento, i "partner" dovranno rinunciare ai loro crediti, che ammontano a 40 milioni di euro. Milik è una scelta personale di Mauricio Sari, che gli ha suggerito di essere acquisito dall'amministrazione Juventus.

Surfbet.net (2000-2020): la storia delle scommesse in Grecia

Surfbet.net: il top del mondo sito di previsione

Igalo tornerà a Shanghai Shenhua

L'attaccante nigeriano Odion Igalo molto probabilmente lascerà il Manchester United domenica (31/05) e tornerà a Shanghai Shenhua, che gli offre un contratto leggendario.

Il trentenne si è unito a Ole Gunnar Solskj ομάδαςr per un contratto di prestito di quattro mesi nella finestra di trasferimento di gennaio per aiutare a ferire Marcus Rashford. Il suo prestito scade tra 30 giorni e lo scenario più probabile è lasciare Old Trafford e rinnovare con Shanghai Shenhua, che gli offre 4 6 milioni per 75 anni.

Novibet: 100% accanto al giocatore *

Valencia vuole Kepas in prestito.

Il Chelsea intende trasferire il portiere spagnolo in estate poiché Frank Lampard non è soddisfatto e intende inserirlo nella lista dei giocatori del Chelsea in prestito.

La dirigenza dei "blues" non è d'accordo, in quanto Kepa è stato acquisito nel 2018 con un importo record di acquisizione di un portiere dall'Athletic Bilbao invece di 80 milioni di euro, ma Lampard insiste e sottolinea che Kepa non è nei suoi piani per la nuova stagione. 

Secondo i media spagnoli, Valencia sta esaminando il suo caso e non è escluso che si trasferirà in estate per acquisirlo, con una proposta di acquisirlo in prestito per un anno. La squadra spagnola vuole urgentemente un portiere, poiché Jasper Silesen tornerà all'Ajax, da cui Lampard vuole Andre Onana. 

Winmasters: stai giocando *

Lautaro Martines è ora presentato "chiuso" dai catalani,

In "carboni ardenti" ci sono i "nerazzouri", preoccupati per il grado di impegno di Lautaro Martines nella squadra.

La Serie A dovrebbe tornare presto e l'Inter continuerà la sua caccia alla Juventus. In questo sforzo, vuole che tutte le sue stelle diano un fragoroso "regalo", qualcosa che temono non si applichi a Lautaro Martines.

No, non è nella lista dei feriti o puniti. Quindi la sua presenza fisica sarà sul campo. Ma spiritualmente?

La serie del trasferimento del giocatore a Barcellona è ben nota e parlata. Durante la partita, il male è stato prodotto dal suo nome, che è costantemente nel rapporto del "blaugrana". Lautaro Martines è ora presentato come "chiuso" dai catalani, che si dice continuino dal prossimo anno.

Ma poiché questa stagione è ancora in corso, i "nerazzouri" sono particolarmente preoccupati per lo stato psicologico del loro giocatore. Secondo "Mundo Deportivo", ci sono dubbi su quanto sia impegnato nelle partite rimanenti della squadra. L'Inter è a -9 dalla Juventus con una partita in meno e dovrà dare il 100% nella finale del campionato, per sperare nel titolo.

In realtà, non è escluso che Antonio Conte avrà una discussione speciale con lui al fine di farlo atterrare nella realtà italiana. Tuttavia, resta da vedere come il giocatore stesso risponderà al ritorno degli obblighi competitivi. Sa che il suo futuro sarà probabilmente a Barcellona, ​​ma l'Inter è quella che ha bisogno di lui adesso.

Webfreebets.com: previsioni e analisi, Live Stream * Giochi, offerte con offerte *

Ottima mossa dallo United

Il Manchester United ha fatto una mossa molto bella per aiutare le squadre che hanno davvero bisogno di soldi.

La decisione di recedere dagli accordi finanziari stipulati con Bolton, Burton e Harts per i prestiti calcistici è stata presa dal Manchester United, al fine di non aumentare ulteriormente la pressione su questi club che sono stati colpiti dalla sospensione dei campionati a causa dell'incoronazione.

In particolare, il portiere Joel Pereira stava giocando ad Harts, retrocesso a causa della sospensione finale del campionato, il medio Ethan Hamilton è stato dato a Bolton mentre l'altro portiere, Kieran O'Hara, stava giocando per Burton Albion.

In totale, l'importo dovuto dalle tre squadre al Manchester United raggiunge i 150.000 euro, tuttavia, secondo la versione sportiva del Daily Mail, i "diavoli rossi" non reclameranno questo importo, poiché in nessun caso vogliono buttarli via. i gruppi sulla scogliera, per soldi che per lei non è niente di eccezionale.

Vaccino in Bundesliga con rastrello dello 0%!

Diego Simeone continuerà sulla panchina dell'Atletico senza la sua "mano destra"

Herman Burgos, socio diretto di "Tsolo" dal momento in cui ha assunto la squadra spagnola, sarà un ricordo del passato per lo staff tecnico di "Rochiblancos", alla fine della stagione in corso.

Senza la sua "mano destra", Diego Simeone continuerà sulla panchina dell'Atletico, come dimostra tutto. Herman Burgos, socio diretto di "Tsolo" dal momento in cui ha assunto la squadra spagnola, nel dicembre 2011, sarà fuori dal passato scioccante dello staff tecnico di "Rochiblancos", alla fine della stagione in corso.

Questo è uno sviluppo evidente dall'anno scorso, quando il veterano portiere argentino era l'unico dello staff di Simeone a non rinnovare il contratto. La riluttanza dell'amministrazione Madrid ad aumentare ulteriormente i suoi guadagni (Burgos è già pagato più di alcuni dei primi allenatori della Liga), così come il desiderio del 51enne di mettere alla prova le sue forze come capo allenatore, lo ha portato a lasciare l'Atletico. .

Si noti che Burgos era stato il primo allenatore "Rochiblancos" a vincere l'Europa League, ma anche la Supercoppa europea, nel 2018, come nelle finali con Marsiglia e Real, rispettivamente, Simeone è stato punito, a causa del suo licenziamento nel primo semifinale con arsenale.

Per quanto riguarda la sostituzione argentina, il management di Atletico vorrebbe vedere Gabi in questo ruolo. Fino a due anni fa, il leader della squadra ha continuato la sua carriera calcistica ad Al Sadd, in Qatar, sotto la guida dell'ex stella del Barcellona Xavi, ma non ha nascosto il suo desiderio di tornare al suo Atletico preferito e servirla da un'altra posizione.

Tuttavia, se alla fine Gabby si unirà allo staff tecnico di Rochiblancos, probabilmente partirà da zero, così come il suo ex compagno di squadra Thiago Mendes. Per Diego Simeone, la scelta ovvia - forse l'unica - è il suo connazionale Nelson Vivas, che era il suo assistente agli estudiani, River Plate e San Lorenzo, ma non è stato in grado (per motivi personali) di seguirlo nel 2011. Madrid. Il vecchio difensore internazionale si è finalmente unito allo staff di Atletico nel 2018 e ora sembra la scelta ideale per il numero 2 in panchina.

Precedente: "Luce verde" | Il prossimo : Tutto per Sancho
 Visualizzazioni: 11250
- 11954 giorno precedente

Precedentemente editoriale

21 più
gioco responsabile
Su Surfbet.net supportiamo il gioco d'azzardo responsabile e ti consigliamo di giocare con moderazione. Visitalo www.kethea-alfa.gr per consigli e supporto. KETHEA ALPHA tel 1114.